CategoriesUncategorized

Gli steroidi del natural body building: mesocicli di forza

Gli steroidi del natural body building: mesocicli di forza

Un ciclo viene generalmente strutturato su un periodo che varia dalle 5 alle 16 settimane, tuttavia la durata può essere prolungata fino a 20/26 settimane, inoltre è emerso che soprattutto nel modo del body building alcuni utilizzatori ne fanno uso per diversi anni senza mai interrompere. Uno studio prospettico con un approccio sistematico è necessario al fine di ottenere dati più affidabili sui rischi per la salute a breve e lungo termine legati all’utilizzo di tali sostanze. Al momento, l’assunzione di beta alanina pare possa essere efficace nel natural bodybuilding, ma è importante notare come non vi siano studi sui suoi effetti nel lungo termine.

  • Da questionari sottoposti a circa 4000 soggetti [6] che hanno fatto uso di AS è emerso che gli effetti indesiderati da loro più frequentemente riportati sono quelli indicati nella Tabella 2.
  • Coloro che si dedicano a questo sport prestano particolare attenzione ai tre fattori seguenti.
  • Qualche tempo dopo il ritorno a casa, Ziegler convinse gli influenti atleti della squadra “York” di John Grimeck, Jim Park e Jaz Kuzahar a diventare soggetti e ricevere iniezioni di testosterone (il testosterone orale è noto per essere stato clinicamente inefficace al momento).
  • Lo scienziato isolò l’estrone e l’androsterone, studiato la costituzione dell’estrone e del progesterone e sintetizzato il testosterone.

Con questo articolo spero di essere riuscito a darti una visione globale delle scelte che deve fare un bodybuilder natural, appoggiandosi molto più alla letteratura scientifica che al sentito dire. Possono non essere nocivi, su molti soggetti, ma diversi natural bodybuilders ammettono di avere un pessimo rapporto con l’alimentazione, e di gestire pessimamente lo stress pre-gara ed il post gara (binge eating). Dato il basso apporto calorico in fase di preparazione ad una gara, nel natural bodybuilding può essere utile supplementare la dieta con micronutrienti e multivitaminici, ma maggiori studi a riguardo sono necessari.

Bodybuilding Natural Allenamento

Pensando alla condizione della donna in quell’epoca, possiamo solo immaginare quanto fosse mal vista una donna che praticava culturismo e quindi sollevamento pesi. C’era persino la credenza popolare che l’attività facesse diventare sterile (!). All’epoca c’erano già alcune donne che praticavano il sollevamento pesi in ottica funzionale, ma parliamo di atlete che non avevano chissà quale sviluppo muscolare.

Negli uomini il dannoso colesterolo legato alle lipoproteine a bassa densità, o LDL, si è ridotto del 16,2%, mentre nelle donne si è ridotto del 17,9%. Il colesterolo benefico legato alle lipoproteine ad alta densità, o HDL, è aumentato, una cosa molto difficile da riscontrare negli uomini. bksport.icu Infatti, è aumentato di ben il 15,8% negli uomini e di solo il 4,8% nelle donne. Gli autori hanno concluso che “l’attività di sollevamento pesi sembra tradursi in cambiamenti favorevoli nei livelli di lipidi e lipoproteine negli uomini e nelle donne precedentemente sedentari”.

L’efficacia degli Steroidi Anabolizzanti

Per quanto riguarda il genere della persona, gli uomini aumentano la massa muscolare e bruciano grasso più velocemente delle donne grazie ai loro livelli di testosterone, ad una maggiore massa muscolare e ad un più alto tasso metabolico. Questo è emerso da uno studio condotto da un team di ricercatori di diverse università di Europa e Oceania, pubblicato sulla rivista Diabetes, Obesity and Metabolism. Naturalmente ci sono alcuni atleti che partecipano alle gare e di conseguenza perseguono determinati obiettivi estetici, tuttavia i natural bodybuilder non mirano semplicemente ad allenarsi per sviluppare i muscoli, raggiungere ottime prestazioni oppure avere un bel corpo. Il principio di base del natural bodybuilding è quello di sfidare e supportare se stessi, sia fisicamente che mentalmente, per migliorare la propria qualità di vita e la propria salute.

I risultati di studi nell’uomo indicano chiaramente che gli steroidi androgeni anabolizzanti contribuiscono ad iniziare e a far progredire i tumori maligni e benigni in particolare nel fegato [7, 8]. La maggior parte degli studi riguarda però pazienti ricoverati per altre patologie e trattati per lunghi periodi con anabolizzanti. Nonostante il divieto di usare steroidi anabolizzanti da parte delle organizzazioni atletiche internazionali, l’uso di queste sostanze è ancora molto diffuso poiché si ottiene un incremento delle masse muscolari con miglioramento delle performance sportive. E’ un problema sempre più emergente vista la facilità di procurarsi le sostanze abusivamente tramite internet.

Cosa divide allora tutto l’uso e l’abuso… la vergogna di averli usati, viene soppressa dal coraggio di ammetterlo. Fino a quando il limite non ha danneggiato Mens e Corpore.L’unico limite rimane accettare i propri limiti e averne paura. Gli uomini si vedono sempre troppo piccoli, troppo deboli, troppo poco definiti e muscolosi anche se sono forti,grossi ed atletici.

Quanto costa un ciclo di steroidi anabolizzanti?

Gli steroidi anabolizzanti sono derivati sintetici del testosterone, ormone sessuale maschile, la sintesi cui sintesi parte dal colesterolo. Hanno concluso che gli atleti che non assumono steroidi anabolizzanti hanno un indice di circa 25 al massimo. Oltre al rischio di lesioni, che si corre con qualsiasi sport, fondamentalmente il natural bodybuilding non è dannoso per la salute.

Quelle che mancavano erano le informazioni sull’allenamento per la forza e il suo effetto sullo stato psicologico di una persona. I ricercatori hanno controllato 142 studenti del college prima e dopo un periodo di attività fisica che prevedeva squat e distensioni su panca. Gli appassionati di natural bodybuilding prendono quindi consapevolmente le distanze dal doping, che in questo sport è assolutamente vietato. Vogliono dimostrare che lo sviluppo muscolare è possibile anche senza fare uso di sostanze chimiche, che sono invece in parte utilizzate nel bodybuilding classico.

In fin dei conti il modo in cui ogni atleta interpreta lo stile di vita è del tutto individuale. Le sostanze dopanti come gli anabolizzanti, gli ormoni della crescita, gli agenti disidratanti o gli stimolatori (ad es. la cocaina) migliorano le prestazioni e rilasciano riserve già esistenti, almeno a breve termine. Indipendentemente dall’intensità dell’allenamento e dalla rigidità della dieta, la crescita naturale dei muscoli ha dei limiti. Anche solo per via della predisposizione genetica, prima o poi le prestazioni degli atleti non migliorano più, e non tutti lo accettano.

Gli Studi sugli anabolizzanti

La genetica riveste un ruolo importantissimo ma ha il suo peso anche la risposta soggettiva ai farmaci. In aggiunta ai possibili effetti collaterali, ad esempio danni epatici, malattie cardiache e ipertensione, assumere grosse quantità di prodotti doping può portare ad alcuni tratti fisici sgradevoli. Tutti abbiamo visto gli addomi dilatati tanto diffusi tra i professionisti negli ultimi 15 anni.